Scheda tecnica K-30

Pitture al quarzo per esterni


Denominazione dei prodotti

Kromos: pittura acrilica al quarzo per esterni ad alta resistenza alle intemperie, genera superfici lisce e opache.

Kromos Plus: pittura per esterni a base di resine acriliche copolimere e quarzi d'importazione selezionati. Molto dilatante e fine, conferisce alle superfici un'altissima resistenza alle intemperie e finiture perfettamente lisce e opache di notevole effetto estetico.

Kromos Styr: pittura per esterni a base di resine acril-stiroliche in emulsione acquosa, pigmenti di alto pregio, quarzi minerali selezionati.  Conferisce alle superfici un'eccezionale resistenza agli agenti atmosferici e un'elevata impermeabilitÓ, dando luogo a finiture lisce, resistenti allo strofinamento, fini e satinate.

Caratteristiche

Le pitture al quarzo offrono un valido aiuto negli interventi di restauro e consolidamento delle facciate esterne degli edifici fornendo un'eccellente protezione dagli agenti atmosferici. Il loro uso conserva e migliora le caratteristiche di traspirabilitÓ tipiche delle murature, e grazie alle specifiche formulazioni antimuffa e antibatteriche, ne garantisce una buona conservazione nel tempo. Le cariche minerali quarzose di cui sono costituiti, offrono una buona resistenza ai supporti e permettono la realizzazione di finiture che si distinguono per un aspetto finemente opaco ed elegante.

Kromos Styr, grazie alla sua formulazione a base di resine stiroliche copolimere e additivi plastificanti, Ŕ indicato in ambiti particolarmente esposti alle intemperie e garantisce elevata protezione dagli effetti degradanti che caratterizzano l'atmosfera delle zone di mare. Il prodotto si caratterizza per l'elevata resa e per l'alto livello di copertura. Inoltre conferisce alle murature un aspetto opaco-serico di notevole pregio estetico.

 

Tinte e compatibilitÓ

I prodotti sono disponibili in tinte pronte secondo le specifiche cartelle colori.

 

Applicazione

Tutti i prodotti sono applicabili mediante pennelli, rulli e apparecchi di spruzzatura. Prima dell'applicazione si raccomanda di trattare le superfici con un apposito fondo isolante in dipendenza dalle condizioni di uniformitÓ e assorbimento dei supporti. In presenza di supporti non particolarmente difficili si consiglia un'imprimitura con Ankor TF-42. Superfici pi¨ ammalorate richiedono interventi di risanamento e consolidamento con prodotti specifici da valutare caso per caso. . I prodotti vanno applicati in due mani.

La prima mano va diluita circa al 25% con acqua, la seconda mano circa al 20%. I tempi di essiccamento dipendono fortemente dalla temperatura e dal grado di umiditÓ relativa dell'aria; a +20░C e con U.R. 65% l'intervallo orientativo Ŕ tra le 6 e le 8 ore.

 

Rese orientative

Le rese sono fortemente influenzate dal grado di assorbimento dei supporti e dalla loro struttura.

Mediamente si hanno le seguenti rese intese a finitura completa ( due mani)

Kromos: 2,5-2,8 m2/l di prodotto

Kromos Plus: 2,8-3,2 m2/l di prodotto

Kromos Styr: 3,1-3,4 m2/l di prodotto

Limiti di applicazione

I prodotti non vanno applicati in condizioni di alta umiditÓ dell'aria e con temperature inferiori a +7░C o superiori a +30░C. Si raccomanda di non lavorare sotto l'azione diretta del sole o del gelo o in condizioni di forte vento, nebbia, o pioggia incombente, e di proteggere le applicazioni dalle intemperie fino a completo essiccamento.  

Pulizia degli attrezzi

Lavare tutti gli attrezzi usati con acqua corrente subito dopo l'uso.

 

Confezioni e stoccaggio

I prodotti sono forniti in secchi metallici o di polietilene da litri 5 e litri 14 specificatamente etichettati. Vanno stoccati in ambienti freschi e conservati al riparo dal sole e dal gelo nelle confezioni originali ben chiuse.

 Per ogni ulteriore chiarimento sugli usi specifici dei prodotti La Kristalcolor mette un tecnico a disposizione dei suoi clienti